Giacomo Manzù, Bambina che gioca, 1943-1951, bronzo, cm 23x32x24

I CICLI DELL’ARTE 02 – L’immagine, l’energia, la materia

Da sabato 9 marzo presso il Museo universitario “Gabriele d’Annunzio” di Chieti si può ammirare la mostra d’arte “L’immagine, l’energia, la materia”, con sculture di Giuseppe Bergomi, Giacomo Manzù, Marino Marini, Francesco Messina, Matias Quetglas e Paolo Borghi.

L’esposizione, dopo “Il fascino dell’immagine” (21.12.2018 – 8.03.2019), rappresenta il secondo appuntamento de “I cicli dell’arte”, innovativa esposizione a puntate che permette ai cittadini e in particolare ai giovani di ammirare in una mostra dopo l’altra una importante selezione delle opere d’arte che il mecenate Alfredo Paglione ha donato al Museo.

Per ogni ciclo della serie viene prodotto, a cura della Fondazione Immagine, un fascicolo di un prestigioso catalogo che sarà infine possibile raccogliere in un elegante cofanetto.

Nella foto in alto: Giacomo Manzù, Bambina che gioca, 1943-1951, bronzo, cm 23x32x24

Marino Marini, Testa di donna, 1937, bronzo, cm 26x17x20

Marino Marini, Testa di donna, 1937, bronzo, cm 26x17x20

Condividi questo articolo